Mercoledì, 19 Dicembre 2018

Manutenzione e gestione

Strade bianche

Read More

Modalità operative strade vicinali uso privato

Prevede un’attività da svolgersi in due tempi:
1. FASE PRELIMINARE, il cui costo è una tantum e sarà ripartito nelle quote di competenza alla prima assemblea utile oppure gratuito nel caso la nostra società sia incaricata dell’amministrazione per i primi due esercizi, che prevede:

a. Esame tecnico della situazione attuale in cui si trova la strada vicinale, consistente nella preparazione di elaborati cartografici, sopralluoghi con tecnici abilitati per le rilevazioni e misurazioni, contatti con l’Amministrazione Comunale competente per controllare e verificare se la strada sia considerata, e/o registrata come strada vicinale ad uso privato, nel qual caso è necessario costituire una Comunione di Proprietari (artt.1100-1116 C.C.) per la gestione e manutenzione, alla quale può economicamente concorrere anche il Comune stesso; è possibile anche la costituzione di un Consorzio Facoltativo, che però considerato il maggior costo di amministrazione e l’identità di funzioni con la Comunione di Proprietari, rende economicamente sconveniente tale opzione;
b. Analisi e redazione della Tabella Millesimale per ripartire le spese di gestione e manutenzione, che tenga in considerazione, oltre alla semplice proprietà dei fondi, anche di tutta una serie di componenti aggiuntive o diminutive, che concorrono a formare un valore a cui rifarsi per la giusta ripartizione.
c. Verifica se la Comunione di Proprietari abbia mai provveduto a convocare un’assemblea per nominare un Amministratore;

2. FASE OPERATIVA, il cui costo annuale sarà addebitato in quota parte ai singoli appartenenti alla Comunione di Proprietari sulla base della Tabella Millesimale se presente od altra forma votata dall’Assemblea, e che prevede siano svolte queste attività:


a. Convocazione di una prima assemblea, se i proprietari non l’hanno mai fatto, o di un’altra se si ritenesse necessario per la nomina di un Amministratore;
b. Gestione delle spese ordinarie e straordinarie necessarie al buon funzionamento dei servizi comuni ed alla manutenzione delle parti comuni tramite versamento in c/c bancario con quote aventi cadenze da concordare in assemblea;
c. Esecuzione delle deliberazioni dell’assemblea ed ad assicurare l’osservanza dei regolamenti;
d. Dirimere, se possibile, le eventuali divergenze che dovessero insorgere tra i partecipanti alla Comunione di proprietari;
e.Convocazione di un’Assemblea ordinaria che, di norma, avviene entro 60 giorni dalla chiusura dell’anno finanziario, nonché di una riunione straordinaria che si riterrà opportuno convocare; eventuali Assemblee che si dovessero convocare in più rispetto alle due previste, saranno conteggiate a parte oltre a spese accessorie;
f. Tenuta ed aggiornamento di tutti i registri contabili, dei verbali delle assemblee, nonché dell’elenco dei proprietari od affittuari con le relative generalità;

A quanto sopra possiamo aggiungere la nostra costante collaborazione con:

  •  Studi Tecnici di esperienza per tutte le problematiche e/o necessità che dovessero richiedere consulenza e direzione tecnica;
  •  Studio commercialista per tutte le problematiche di natura fiscale e/o tributaria;
  •  Studio legale per tutte le problematiche di tipo giuridico e di recupero crediti;
  •  Aziende di manutenzioni stradali per quanto si riferisce alle manutenzioni delle strade e delle loro pertinenze.

Richiedi informazioni

Email:
Oggetto:
Messaggio
ANTISPAM: Qual è il nome del motore di ricerca più utilizzato al mondo?

Accedi o Registrati

Contatti

 

INFORMAZIONI GENERALI:
Ufficio di Sarteano (SI): via del Renaio n° 4 - tel e fax 0578 268037
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

INFORMAZIONI TECNICHE:
Antonello Ponchia Cell. 335 5643890
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

INFORMAZIONI COMMERCIALI E CONTATTO CLIENTI:
Patrizia Morgantini Cell. 348 1203969
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.